Porto di Augusta - Augusta's port news
HOME VELA NEWS ARCIPELAGHI CHARTERER/NOLEGGIO MEDSEA MAP/CARTINA PORTI MEDITERRANEO LINKS ITALY HOTELS
ASSUNZIONI AUTORITÀ PORTUALE, PER MELONI PESSIMO SPETTACOLO POLITICA


27 ottobre 2008 - "La politica, ancora una volta, ha dato il peggiore spettacolo di se stessa. Mortificando ancora di più chi crede possa essere costruita una società un poco più corretta".Lo ha affermato il presidente provinciale di Alleanza Nazionale intervenendo nella vicenda delle assunzioni alla Port Authority di Augusta, aggiungendosi al coro di indignazione che sale dalla città ma anche dallo stesso mondo politico, in maniera trasversale, con diversi autorevoli interventi e con interrogazioni all'assemblea regionale siciliana. Quello che più salta agli occhi sono i malumori che arrivano dallo stesso Centro-destra che dal 2003 ha letteralmente messo le mani sul porto attraverso la Port-Authority."Condivido quanto sta succedendo in città - riferisce Meloni - le assunzioni sono avvenute nel più totale silenzio e senza coinvolgere la comunità in un difficile momento di situazione occupazionale". Sebbene tutto sembra in regola, continua a suscitare perplessità la mancanza di una adeguata pubblicità, la port authority , del resto, rimane un pessimo esempio di se stessa, che ricordiamo, dovrebbe avere tra i suoi compiti principali una adeguata azione di marketing che porti sviluppo all'intera area portuale. L'ente di via Millo, nell'era delle comunicazioni in tempo reale, rimane l'unica autorità portuale a non avere neanche un sito internet. Unico momento di pubblicità sono stati rari contatti con la stampa locale a cui vengono rilasciati i soliti dati su una attività che si avvicina allo zero. Mai cifre sulla movimentazione della merce, per esempio, che rimangono l'unico indice di confronto per appurare se l'ente ha ragione di esistere oppure no, come è accaduto per Trapani. "La pianta organica - ricorda Meloni - è stata approvata già nel dicembre 2004, l'insipienza di chi ha diretto l'ente non ha permesso ,nei tempi e nei modi, l'assunzione di ventisei unità. mentre il ritardo accumulato ha permesso a un Commissario, che ha il mandato per svolgere solo l'ordinaria amministrazione, di offendere , ancora una volta, la città e l'intera provincia, con scelte non di sua competenza. Niente di personale verso gli undici assunti, ma cosa dire dei tanti altri che non hanno avuto la possibilità di partecipare alle selezioni e quindi sono stati tagliati fuori per non avere avuto un "angelo custode"?" . Il punto rimane nei modi, sebbene tutta appaia corretto, rimane un forte senso di indignazione per non aver dato la possibilità ai tanti di presentare un curriculum. "Ci auguriamo - conclude il presidente provinciale di AN - che esponenti di spicco della politica regionale intervengano al più presto sui problemi che impediscono alla Port Authority di Augusta di essere protagonista nel rilancio del porto e, soprattutto che si arrivi al più presto alla nomina di un presidente ,appartenente al territorio, che ponga la parola fine a questa estenuante fase commissariale". Gianni D'Anna




E-Mail contact harbours@har-bours.net
HTML and Services by © 1998/2007 Internet Network Solutions - Italy/UE - All Rights Reserved